B&B Distribuzione



Login
E-mail

Password



 
Suggerimenti

Preparazione vernici, applicazione e consigli generali
Assicurarsi che tutte le superfici da verniciare siano asciutte, solide e pulite Rimuovere le superfici lucide per ottenere una buona base per l'applicazione della nuova vernice. Rimuovere tutta la polvere e detriti dalla superficie in quanto ciò potrebbe determinare un risultato scorretto del lavoro finito.

Per ottenere i migliori risultati, i materiali in legno o metallo devono essere pretrattati con un primer di buona qualità idoneo per essere applicato su di una superficie da dipingere.
Per il tempo di asciugatura visitate la sezione "Finiture" sul nostro sito e seguire sempre i consigli riportati sulla latta.

PREPARAZIONE DI UNA STANZA PER L'IMBIANCATURA
Arrotolare i tappeti, spostare i mobili al centro della stanza e coprire il tutto. Mettere dei fogli ripara polvere o giornali per coprire lo spazio del pavimento rimanente. Slacciare le prese a muro e rimuovere le placche degli interruttori Allentare prese a muro, ecc e rimuovere le cornici di porte e finestre.
Accertarsi che le superfici da verniciare siano intonse rimuovendo la vernice vecchia, gesso o eventuale carta da parati. Se stai dipingendo su carta da parati garantire che tutti i raccordi siano ben sigillati. Rimuovere eventuali crepe, fori e altre imperfezioni, cartavetrare, lasciando una finitura liscia pronto per l'imbiancatura.
Eliminare la polvere dalle pareti con un panno umido e passare l'aspirapolvere nella stanza prima di iniziare a dipingere.
Per ottenere i migliori risultati, utilizzare attrezzature di buona qualità, includendo un vassoio per rullo da 22 cm e un rullo per vernice. Sconsigliamo una misura più grande in quanto risulterebbe troppo pesante e difficoltoso da manovrare. Scegliere la corretta tipologia di rullo rispetto alla parete che necessita l'imbiancatura. In generale più la superficie è liscia più si riduce la dimensione del rullo.

CONSIGLI DI PITTURA
Mescolare accuratamente la vernice prima dell'uso.
Quando si lavora in soffitta o in aree ristrette, decantare un po' di vernice rimuovendola dalla latta per porla in un piccolo contenitore. Una confezione in plastica per conservare gli alimenti con un coperchio a pressione è l'ideale per idropittura, una lattina i metallo è da preferire per vernice a base di olio.

PENNELLI
Selezionare il pennello più appropriato in relazione alla vernice che si desidera utilizzare. Utilizzare pennelli a mano libera per gestire tutte le attività in modo corretto. Spazzole. Alcuni trovano i pennelli angolati più facilmente utilizzabili per spazi ristretti; essi sono particolarmente buoni per la pittura d'assetto e i bordi dritti.

Utilizzare un pennello a mano libera di 8 cm circa. Il modo corretto è quello di immergere le setole per metà o due terzi nella vernice. Non immergere il pennello fino alla ghiera (l'involucro di metallo che contiene le setole). Rimuovere l'eccesso di vernice contro il lato del contenitore; non trascinare entrambi i lati. Applicare sempre il lato carico del pennello alla parete.

Lavorando dal soffitto verso il basso, dipingere un telaio di 8 cm intorno a tutti i bordi della stanza che sarebbe difficile da raggiungere con il rullo. Dipingere gli angoli; delineare il soffitto; i bordi battiscopa e architravi, porte e finestre, battiscopa, lampadari, spine e placche elettriche. Gli imbianchini lo definiscono lavoro di fino. Lasciate asciugare la vernice. Ora siete pronti per utilizzare il rullo per imbiancare le superfici più ampie.

Infilare il manicotto appropriato sulla struttura del rullo e fissare la maniglia estensoria. Versare circa 3 cm di vernice nel serbatoio del vassoio del rullo. Lasciare l'altra estremità del vassoio pulita. Immergere il rullo nel vassoio e spostare avanti e indietro sulla parte zigrinata. Il rullo deve essere ben saturo di vernice, ma non gocciolante.

Ancora una volta, si partirà dal soffitto. Stendere su una superficie di circa 0.20 mq2. Lavorate il rullo dall'alto e da una parte all'altra in basso, e dall'altra parte prima finché non viene coperta l'area in modo uniforme. Coprire l'intero soffitto e parete in questo modo, metro quadro per metro quadro.
Se la vernice comincia ad accumularsi sulla parete ai bordi del rullo, stemperate immediatamente le linee in modo delicato. Alcune vernici possono asciugare velocemente, mi raccomando evitare di tornare sulla parte già verniciata..

Quando si dipinge lo zoccolino (cimase, battiscopa, ecc) stendere la vernice dal soffitto verso il basso.

OLIO A GUSCIO D'UOVO
Per evitare di diversi livelli di lucentezza quando la vernice a guscio d'uovo è asciutta, mescolare bene prima dell'applicazione. Applicare vernice sufficiente solo per mantenere un contorno bagnato e applicare ulteriori mani su tutta la superficie per evitare segni di sovrapposizione. Nel caso si dovesse coprire una grande area, per evitare problemi si consiglia un ritonificante per vernice come OWATROL da aggiunger alla stessa. Questo aiuterà il mantenimento del contorno bagnato.

Quando si dipingono le finestre non cercare di stendere degli strati di vernice troppo spessi poiché potrebbe generare dei problemi. Quando si dipinge una finestra a ghigliottina farla scorrere su e giù durante la verniciatura per evitare spiacevoli sigillature. Ove possibile, lasciare le finestre aperte per almeno 24 ore durante l'asciugatura.

PULIZIA EMULSIONE ELITE, EMULSIONE UNIFORME E ACRILICO A GUSCIO D'UOVO
Tutti questi prodotti sono a base d'acqua, grazie a ciò acqua e forse un po'di sapone è tutto ciò che serve per pulire i pennelli e i rulli. Risciacquare con acqua tiepida per rimuovere la vernice in eccesso, aggiungendo qualche goccia di detersivo liquido, se necessario. Asciugare con carta da cucina o asciugamani di carta, lasciando in seguito, i pennelli preferibilmente appesi.

GUSCIO D'UOVO
Risciacquare i pennelli accuratamente in un contenitore compatibile con l'acqua ragia finché la vernice si stata rimossa dalle setole Asciugare con carta da cucina o asciugamani di carta, lasciando in seguito, i pennelli preferibilmente appesi.

CONSERVAZINE DELLA VERNICE
Mantenere la vernice ermeticamente chiusa nel suo contenitore originale, lontano da temperature estreme. Capannoni, autorimesse e cantine potrebbero diventare luoghi troppo freddi rischiando di danneggiare la vernice.

SMALTIMENTO
Controllare le linee guida di smaltimento dei rifiuti della vostra autorità locale in relazione su come smaltire i barattoli di vernice, i residui di vernici e solventi.


Home